La Nuova Via della Seta destinata a sovvertire posizioni internazionali di vantaggio competitivo attualmente consolidate.

Milano, 30 novembre 2017   

Grandi opportunità per i paesi affacciati sul Mediterraneo a fronte della nuova via della seta marittima che collegherà Asia, Africa, Europa e costa est del Nord America.

In sintesi alcuni degli elementi emersi nel corso dell’intervento di Tuvia Italia  – Kerry Logistics nel corso del Convegno “Belt and Road Initiative” tenutosi nella mattinata di oggi presso la sede di Assolombarda a Milano.

Belt and  Road è una grande opportunità di crescita per i sistemi economici dei paesi coinvolti e per le singole aziende; solo chi si muoverà per tempo e con l’approccio corretto potrà ottenerne concreti benefici – ha affermato Alessandro Canese, Managing Director Tuvia Italia – Kerry Logistics.

Il progetto va ben oltre un mero confronto di convenienza fra le diverse soluzioni di trasporto della tratta Europa-Asia. Belt and Road è un’iniziativa di politica industriale destinata a modificare significativamente l’assetto degli scambi commerciali e, come tale, andrà a sovvertire posizioni di vantaggio competitivo che attualmente sembrano consolidate”.

“E  in atto un cambiamento del modello economico di sviluppo della Cina da paese produttore a paese consumatore grazie ad un innalzamento del livello di spesa della classe media; si tratta di una nuova forma di globalizzazione guidata dalla Cina che porterà cambiamenti nel volume globale delle merci scambiate ed un bilanciamento dei flussi delle merci ora prevalentemente mono direzionali (Cina verso Europa)”.

“La logistica, come sempre, è una leva strategica se viene inquadrata in una più ampia strategia di sviluppo commerciale internazionale”.

Belt and Road initiative”, infatti, non è solo il revamping della storica via della seta ovvero la ferrovia che collega Europa e Asia passando per i territori dell’ex unione sovietica. Esiste anche una Southern Belt che passa per India, Pakistan, Iran e Turchia che è destinata ad aprire una porta verso il sud est asiatico. Infine, vi è la nuova via della seta marittima del XXI secolo che collegherà l’Asia, l’Africa, l’Europa e la costa est del Nord America.

“Chiaro dunque che i paesi che si affacciano sul Mediterraneo potranno ritagliarsi un ruolo di primo piano nel nuovo scacchiere commerciale mondiale” – ha concluso Alessandro Canese.

 

Tuvia Italia | Kerry Logistics

Fondata nel 1986 con sede a Milano e uffici a Verona, Venezia, Trieste, Nerviano e Albairate, Tuvia Italia, www.tuviaitalia,.com , gestisce oltre 43.500 m2 di strutture logistiche.

Tuvia Italia | Kerry Logistics è un operatore logistico che offre servizi di spedizione internazionale (trasporti aerei, marittimi, terrestri e multimodali), logistica per fiere ed eventi, logistica per e-commerce, così come servizi di logistica integrata.

Nel maggio 2017 Kerry Logistics, uno dei maggiori operatori logistici asiatici con la più ampia rete del continente, ha investito in Italia acquisendo il controllo di Tuvia Italia. Grazie a questa operazione, Tuvia Italia ha ampliato la propria rete e il portafoglio di servizi unitamente alla capacità di offrire ai propri clienti soluzioni avanzate per ottimizzare gli investimenti in trasporti e logistica.

 

Kerry Logistics Network Limited (Stock Code 0636.HK)

Kerry Logistics è il principale fornitore di servizi logistici in Asia, con significativa presenza in Cina e nella regione ASEAN. La “competenza distintiva” di Kerry Logistics risiede nella capacità di fornire soluzioni altamente personalizzate alle aziende operanti nei mercati internazionali per migliorarne l’efficienza nei processi di fornitura e distribuzione, per la riduzione dei costi complessivi e dei tempi di risposta al mercato.

Attualmente dispone di oltre 1000 presidi in 51 paesi e gestisce 48 milioni di metri quadrati di strutture logistiche in tutto il mondo, offrendo ai clienti elevata affidabilità e flessibilità per sostenere la loro espansione e crescita a lungo termine. Kerry Logistics Network Limited è quotata alla Borsa di Hong Kong ed è membro selezionato della Hang Seng Corporate Sustainability Index Series 2016-2017.

Per maggiori informazioni:  www.kerrylogistics.com

 

 

Per informazioni sui media rivolgersi a:

Marco Dell’Era

Head of PR & Media Relations                                                                                                  

Zack Goodman srl

Tel: +39 347 06 42 049

marcodellera@zack-goodman.com

 

Scarica il pdf — Belt and road