E commerce: le 5 cose da sapere per vendere online nel 2020

ecommerce: 5 cose da sapere per vendere online

Nel 1995 Amazon effettuava la sua prima vendita, un libro.

Nel 2021, il fatturato complessivo del mercato E-Commerce raggiungerà la cifra di 4,5 Triliardi di dollari (2019, Statista).

Queste stime significano che il tempo dell’attesa è finito. Per chi possiede un E-Commerce, per chi si occupa di logistica e per chi si avvicina a questo mondo, il primo passo è quello di restare aggiornati sugli attuali trend dell’E-Commerce nel 2020. Andiamo a vedere le cinque maggiori tendenze che segneranno il commercio online nel 2020:

1 – Il dominio dei dispositivi mobile

Secondo le stime, nel 2020 il 70% delle vendite E-Commerce proverrà dai dispositivi mobile. Aspettiamoci quindi un aumento degli acquisti provenienti da app, con la possibilità di monitorare il tragitto del pacco e di personalizzare le opzioni di acquisto.

2 – Vendite tramite social media

Tra le app più scaricate vi sono quelle dei social network: perché quindi non unirli all’E-Commerce?

Negli ultimi anni si è cominciato a sfruttare l’enorme bacino utenti dei social e a offrire la possibilità di acquistare prodotti in-app: grazie all’influencer marketing e alle recensioni degli altri utenti, sempre più persone stanno acquistando tramite la loro app preferita. Un’opzione da considerare per chiunque venda online.

3 – Un futuro sempre più Green

I consumatori si sentono sempre più responsabili per le sorti del pianeta. Premiano quindi aziende con un modello di business eco-friendly o che operano per mezzo di pratiche più sostenibili per l’ambiente, come la mobilità elettrica nelle consegne in città e gli imballaggi riciclabili. Anche l’impegno attivo è visto come un comportamento encomiabile – ad esempio donazioni per preservare foreste o per piantare alberi in risposta alla CO2 emessa.

Guardando alle ultime generazioni, c’è un sentimento crescente di prendersi cura del nostro pianeta. Se le aziende vogliono mantenere una buona reputazione, dovranno soddisfare questa richiesta.

4 – Realtà Aumentata

Gli operatori logistici e i commercianti devono combattere l’insoddisfazione dei clienti e il reso della merce. Descrizioni, recensioni e foto accurate del prodotto sono essenziali in questo. Ad aggiungersi a queste features arriverà presto la realtà aumentata – ossia la possibilità, tramite telecamera dello smartphone, di visualizzare un prodotto all’interno dell’ambiente circostante.

Finora soltanto le aziende più grandi hanno pensato di sfruttare questa nuova tecnologia. Ma è questione di poco tempo prima che le aziende più piccole si uniscano al cambiamento in arrivo.

5 – Multicanalità

Il trend più rilevante nel 2020 sarà quello della multicanalità, ovvero la capacità di un’azienda di farsi trovare in tutti i canali rilevanti al proprio business.

Gli operatori logistici hanno un ruolo in questo: sì, perché la multicanalità dell’E-Commerce passa anche attraverso l’offline! Non è difficile immaginare che, in un futuro non molto lontano, i negozi diventeranno magazzini di prossimità presso i quali ritirare la merce ordinata online.

In tutto questo, saranno premiate le aziende con collaboratori logistici preparati a sostenere un progetto di tale portata.

 

E-Commerce 2020: Sfide e novità

Entrare in contatto con le sfide dell’E-Commerce per il 2020 è importante per tutte le aziende che possiedono già un canale per la vendita online.

Questo articolo è una buona base di partenza anche per chi ha intenzione di integrare il digitale alla propria strategia di business.

Non è mai troppo tardi per restare al passo con le novità e mantenersi rilevanti agli occhi dei propri clienti. Contattaci per una consulenza gratuita su come integrare la logistica di un E-Commerce alla tua attività!

    Ho letto e accettato il consenso richiesta di contatti